Depolverazione nel settore

La direttiva ATEX è malata per garantire la libera circolazione dei prodotti contenuti nelle disposizioni di questo materiale sulla piazza dell'Unione Europea. Inoltre, riduce al minimo ed elimina con precisione il rischio di utilizzare apparecchiature o sistemi di difesa in settori a rischio di esplosione e quali dispositivi o piani non sono adeguati a questo.

La direttiva stabilisce i requisiti essenziali atex per la sicurezza e la protezione della salute nelle aree esplosive. Questi desideri sono principalmente diretti alle potenziali fonti che può dare l'accensione di utensili in superfici esplosive. Allo stesso tempo, passa a sistemi di protezione che si formano automaticamente durante un'esplosione. Il compito di questi sistemi di protezione è principalmente quello delle persone come il più grande che ferma l'esplosione o limita gli effetti della sua decomposizione. I requisiti Atex sono allo stesso tempo limitati ai dispositivi di sicurezza. Questo apparato considera il funzionamento sicuro dei dispositivi e dei propri sistemi di protezione che si incontrano in aree a rischio di esplosione. I requisiti Atex si occupano anche di parti e componenti che non sono completamente funzionali. Sebbene siano importanti soprattutto perché lavorano per la sicurezza di essere sia dispositivi che sistemi di protezione.In tutta l'Unione europea, solo i prodotti che sono circondati dai requisiti della direttiva sul nuovo approccio e che soddisfano principalmente queste esigenze possono essere immessi sul mercato.Le disposizioni della direttiva ATEX si applicano ai prodotti completamente nuovi che vengono organizzati per la prima volta. Riguarda anche quelli creati nel paese dell'Unione Europea, nonché quelli che sono importati nel Gruppo Europeo.La direttiva ATEX riguarda:- nuovi prodotti fabbricati nell'UE,- prodotti "come nuovi",- prodotti nuovi o usati importati dal gioco dell'Unione europea,- prodotti originali e "come altri" contrassegnati da una persona che non è il loro vero produttore.